Se i miei occhi potessero far muovere il mondo…

Se i miei occhi potessero far parlare gli ultimi…

Allora poterei dirmi realmente contenta di questa mia fugace esistenza.

Sento il tempo che passa inesorabile e aumenta l’ansia di lasciare un piccolo segno di questo mio passaggio.

Ho solo gli occhi dalla mia parte e qualche parola colorata che mi aiuta a raccontare le mie visioni.

Quando mi fermo a guardare, si ferma tutto il mio mondo assieme a me e restiamo tutti in silenzio.

Si uniscono, per magia, tutti i cuori del mondo per formare un grande disegno.

Quando chiedo di guardare non so mai quanta parte di questa mia richiesta arriverà a destinazione.

Sarà il mio sguardo, allora, che segnerà l’inizio di un nuovo stile di vita.

La consapevolezza sarà il primo passo per poter compiere la propria rivoluzione umana: iniziamo da questo punto.

Se apri gli occhi puoi aprire anche il tuo cuore e dirigerti verso quella parte di vita che ti aspetta.

Occorre sentirlo il momento di questa poetica chiamata alla armi: chiudi gli occhi e respira profondamente.

Non lo so dove sto andando, in questo difficile inanellarsi dei miei passi pesanti.

Vedo tutti i miei sentimenti che mi fanno compagnia ed è così mi accingo a scrivere un’ode ai miei occhi verdi che mi hanno portato fino a qui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *