Definito come un Harry ti presento Sally nell’epoca di Tinder e Snapchat”, il progetto di 40 Days of Dating è la dimostrazione di come oggi un’idea semplice ma ben confezionata possa spalancare le porte di un successo tanto clamoroso quanto improbabile. Nel 2013, due grafici da Manhattan, Timothy Goodman e Jessica Walsh, delusi dalle rispettive esperienze amorose decidono di cominciare ad uscire insieme, ponendosi delle semplici regole da rispettare come “non frequentare altre persone” fare “terapia di coppia” ed “escursioni settimanali” e di documentare questo esperimento sociale sul loro blog attraverso video, fotografie e grafiche accattivanti. Nel giro di due settimane i lettori erano già mezzo milione. Due anni dopo ecco il libro, in attesa del film, i cui diritti sono stati acquisiti nientemeno che dalla Warner Bros.

40DaysLoRes_340days40DaysLoRes_4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *